Preghiera ad Inanna, I PARTE

di Anna Fraddosio Commenta

Scopriamo quei pochi antichissimi scritti della mitologia sumera, leggendo oggi una preghiera ad Inanna, la Dea chiamata Stella del Mattino.

Oggi vedremo una preghiera dedicata alla Dea Inanna. Inanna è una delle dee più antiche, prima di Iside c’era Lei. Inanna è la dea sumera, chiamata e conosciuta come Stella della Mattino, Madre del Cielo e della Terra, chiamata Ishtar, sorella della dea degli inferi Ereshkigal, ritenuta come la sua parte oscura.


Fu sposa di Dumuzi, che grazie a lei da contadino divenne Re pastore. Famoso è il loro incontro sacro, nelle antiche scritture fu descritto con dettagli spinti ma con linguaggio poetico dell’epoca. Inanna viene venerata come dea dell’amore, ma anche dea della guerra e della giustizia.

Preghiera ad Inanna

“Salute a te Innana.
Salve a te Dea Bianca.
Nata dalla Luna,
figlia di Nanna,
nipote di Enki.
Regina del Cielo e della Terra
figlia del Padre Cielo.
Madre, Stella del Mattino e della Sera.
Sirio è in aumento nel giorno della giustizia.
La Luna Crescente è la tua Corona.
Santa Pastorella
tempo fa sposasti Dumuzi
sposasti il Re Pastore.
Figlia della Luna Inanna
a forma di mezzaluna è la tua corona.
Nella tua gioventù, nei tuoi inizi
il tuo amore per Dumuzi, il Re Pastore
portò lui da contadino a Re Pastore.
I suoi animali si sdraiarono nella città
Lui ti accompagnò a sdraiarti nel vostro letto sacro.
Nel letto ci fu la sacra unione.
Ogni anno in primavera
egli viene per la vostra vulva reale,
ara i campi.
Egli riempe la vostra barca di crema
ed il Re va con la testa sollevata nei lombi santi
assaggiando il vostro profumato miele.
Inanna
Regina del Cielo
Regina della Terra
Sacerdotessa del Cielo
Luce del mondo
prima figlia della Luna e della Giustizia.
Santa Pastorella
rendimi forte durante la tempesta
inondami con il tuo amore
riempimi con la tua luce.
Tu che hai acquisito la sacra saggezza
da nonno Enki.”

Continua…

N.B.: Questa poesia è stata tratta dal web e tradotta dall’inglese all’italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>